Published On: 4 Ottobre 2023

Alla domanda “Le aspettative dei ragazzi per l’esperienza del Servizio Civile vengono soddisfatte?” Carlotta Pizzi, pedagogista, formatrice e docente universitaria, continua:

Sì in parte. Nel senso che molto spesso le aspettative possono deviare da quelle che erano le premesse iniziali, ci si può trovare davanti a una sfida più complessa, ci si può scontrare con i propri limiti, al tempo stesso conoscersi meglio. Non sempre il fatto che le aspettative vengano soddisfatte solo in parte è da considerarsi negativo, a volte le deviazioni possono farci conoscere aspetti di noi ancora poco valorizzati, farci scoprire possibilità nuove che non avevamo nemmeno immaginato. Il servizio civile è un viaggio e come ogni viaggio ci insegna anche ad affrontare gli eventuali imprevisti.

Continua a leggere oppure Leggi l’intervista dall’inizio